Cosa fare se lui è “perverso” a letto?

TUTTI GLI ARTICOLI

Le perversioni maschili sono diverse e molte.

Non ritengo sia giusto condannarle finché queste non vanno a ledere il partner. Tuttavia se ritieni che una perversione possa essere dannosa per te allora credo che non dovresti assecondarla.

Andare a “letto” con qualcuno serve anche a capire più o meno quella che è la potenziale intesa che ci potrebbe essere fra voi due. Immaginando situazioni ipotetiche dove le persone evitano di avere intercorsi fisici per mesi e forse anche anni, credo che sia un mero spreco di tempo. Sarebbe ottimale conoscere una persona in più sfaccettature (sempre con la dovuta calma) per poter poi rivalutare durante il percorso

Rispondi